Lezioni di stile: Muti prova (e fa provare?) «’a traviata»

Details

Mi auguro che tutti-ma proprio tutti-anche Alberto Mattioli che certo non ama Muti (e non dica adesso che stia mentendo)-abbiate seguito la prima delle ben otto-diconsi otto!-puntate (1) sulle prove de “La traviata” (Rai5), la prediletta del nostro divertentissimo Maesschtre: come lui, non c’è proprio nisciuno, come Pappagone. Se avete perso, correte su RaiPlay [*] ed organizzatevi per sopperire alla mancanza, rivedere e a seguire.

I cattivi diranno che noia che barba che barba che noia.
Ed invece no: Muti è inesauribile e seppur in certa qual misura ripetitivo (Toscanini, le vecchie scuole, ai piedi del Vesuvio…) riesce ad intrattenere con qualche nuovissimo sprizzo e lazzo, complici (involontari e inconsapevoli) i giovanissimi allievi direttori e cantanti che giungono da mezzo mondo, incantati e stregati.

Tra le tante cose che nessuna critica benevola, malevola, ironica mia o di altri riuscirà a spiegare (dunque andate a vedere), la verità assoluta: quella “Traviata” che sta insegnando alla bella lituana o al cinesino, per tacere dei poveri cantanti costretti subito all’inizio della festa chez Florà a tornire ogni parola in accenti ed intenzioni ad di là dell’immaginabile (cosa farebbe con una “Die aegyptische Helena”?), la vorrebbe dirigere tutta e sempre lui.

E così-di fatti-avviene: nessuno dei partecipanti e presenti riuscirà mai a farla (la traviata, nel senso di povera donna perduta ed abbandonata) come egli l’ha idealizzata, fatta cosa propria e guai a chi me la tocca!
Ne escono momenti davvero esilaranti, ma-va detto-anche puntuali e verosimili, utili pure allo spettatore qualunque, dove Muti si rivela dotato di sense of humour e protagonista d’una vita in musica.
Perlomeno isso (‘o Maesschtre) può (con quella bocca) dire ciò che vuole (ormai), laddove i signorini e le signorine in carriera, già pontificano precocemente e forse vanamente.

(1) Otto parti in quattro emissioni alle date 7, 14, 21, 28.11.2019.

[*] www.raiplay.it/video/2019/11/muti-prova-…

www.riccardomuti.com/2019/11/07/muti-pro…

Date Nov 7, 2019