Elisa Tomellini

Stagione GOG al Teatro Sociale di Camogli

Details

Teatro Sociale di Camogli
Sabato 17 marzo 2018, ore 20:30

Elisa Tomellini, pianoforte

Franz Liszt
2 Konzertetüden S. 145
Études d’exécution transcendante d’après Paganini S. 140 (1° versione)

Sergej Vasil'evič Rachmaninov
Six Moments musicaux op. 16

Il famoso quotidiano inglese “The Guardian” annovera Elisa Tomellini fra i più brillanti talenti di questa eccezionale generazione di giovani pianisti.
Elisa Tomellini, genovese di nascita, ha cominciato lo studio del pianoforte all’età di cinque anni sotto la guida di Lidia Baldecchi Arcuri. Ha proseguito la propria formazione con Ilonka Deckers-Kuszler a Milano e con Laura Palmieri a Verona. A sedici anni viene ammessa alla prestigiosa Accademia Incontri col Maestro di Imola dove studia con Alexander Lonquich, Riccardo Risaliti, Franco Scala, Joaquín Achúcarro e Piero Rattalino.
Vincitrice o premiata in numerosi concorsi internazionali, fra cui il Viotti Valsesia, il Concorso di Cantù, il Concorso Città di Pavia, solo per citarne alcuni, Elisa Tomellini è stata definita dalla rivista Piano Time "una promessa del pianismo italiano".
Si è esibita in recital e con orchestra in Italia e all’estero per numerose associazioni e teatri e l’8 luglio 2017 Elisa ha coronato il suo sogno di suonare per le montagna – dopo esservi salita a piedi – stabilendo il record del concerto per pianoforte più alto al mondo a quota 4460 m esibendosi sul ghiacciaio del Colle Gniffetti sul Monte Rosa. Parte dei proventi dei diritti del docufilm che sarà realizzato, saranno devoluti a favore della casa famiglia nepalese Sanonani.